Danimarca Europa Gran Bretagna Italia Olanda Trentino Alto Adige

Vacanze in fattoria con bambini: alla ricerca della libertà perduta

30 maggio 2017
Vacanze in fattoria con bambini

Le vacanze in fattoria con bambini sono il modo migliore per staccare la spina e rigenerarsi completamente.

Correre in un prato, arrampicarsi su un albero, sporcarsi – e divertirsi nel farlo-, mangiare la frutta direttamente dalla pianta, accarezzare una capretta, prendere in braccio un coniglio, bere un bicchiere di latte fresco, raccogliere le verdure nell’orto.

Vacanze in fattoria con bambini

E sporcarsi. L’ho già detto? Perché è vero che i bambini più felici hanno le magliette piene di macchie e i pantaloni consunti e bucati. Hanno avuto la fortuna di riappropriarsi della libertà, del lusso della semplicità, senza nessuna sovrastruttura.

Liberi. Finalmente.

Se mi soffermo a riflettere, i momenti più belli di molti viaggi che abbiamo intrapreso sono spesso legati all’ambiente rurale. Le vacanze in fattoria con bambini sono la scelta ideale per riabbracciare uno stile di vita lento, semplice, naturale. Perché abbiamo bisogno del contatto con la terra per riacquistare energia e prepararci a un altro anno intenso e frenetico.

Vacanze in fattoria con bambini

Che sia per un weekend o una settimana, la fattoria è sempre una scelta vincente.

Vacanze in fattoria con bambini: dove siamo stati

Dopo aver visitato una bellissima fattoria durante il nostro recente viaggio nelle Cotswolds, mi è tornata la voglia di fare una vacanza di questo tipo. Perché i bambini amano gli animali, adorano prendersene cura. E di fronte a certe immagini di gioia pura, completa e autentica non posso che commuovermi.

Vacanze in fattoria con bambini

Vacanze in fattoria con bambini

E il desiderio di ripetere presto l’esperienza cresce.

Ecco quali sono state le nostre vacanze in fattoria con bambini al seguito:

Danimarca

La prima volta che abbiamo soggiornato in fattoria con i bambini eravamo in Danimarca. A Nord, vicino alle nostre amate dune di sabbia. A conclusione di un bellissimo itinerario a zonzo nella terra dei Vichinghi.

Vacanze in fattoria con bambini

Avevo trovato la fattoria sul sito danese appositamente dedicato a questo tipo di vacanze rurali.

Vacanze in fattoria con bambini

Abbiamo scelto la soluzione che ci era più congeniale, cioè in appartamento. Sono passati sei anni da allora e i bambini ancora si ricordano il nome del coniglio che più amava farsi coccolare, Bruno.

Vacanze in fattoria con bambini

Vacanze in fattoria con bambiniVacanze in fattoria con bambiniVacanze in fattoria con bambiniVacanze in fattoria con bambini

Chiedono spesso di poter tornare da lui e non escludiamo di farlo in futuro. Per me quella fattoria resta un posto speciale, per tantissimi motivi. Una soluzione che davvero mi sento di consigliarvi, se il vostro girovagare dovesse portarvi da quelle parti.

Cornovaglia

In Cornovaglia, l’anno seguente, abbiamo deciso di ripetere l’esperienza della vacanza in fattoria. Abbiamo suddiviso il soggiorno in due strutture diverse, organizzate in maniera differente.

Vacanze in fattoria con bambini

La prima era una fattoria più spartana, isolata in mezzo al nulla vicinissima alla punta più estrema della Cornovaglia, Land’s end.

Vacanze in fattoria con bambiniVacanze in fattoria con bambiniVacanze in fattoria con bambiniVacanze in fattoria con bambini

La seconda era invece una fattoria didattica con attività a cui i bambini potevano prendere parte.

Vacanze in fattoria con bambini

Entrambe le esperienze ci sono piaciute moltissimo. Preparare il biberon per le caprette e allattarle, pulire le ciotole, raccogliere il fieno.

Vacanze in fattoria con bambiniVacanze in fattoria con bambiniVacanze in fattoria con bambiniVacanze in fattoria con bambini

Riguardo le foto e nel sorriso dei miei figli leggo felicità allo stato puro.

Vacanze in fattoria con bambini

Unica controindicazione: non importa in che posto meraviglioso vi troviate, se è l’ora di dar da mangiare alle caprette sarete obbligati a tornare alla fattoria perché i bambini non vorranno perdersi l’esperienza.

Olanda

Abbiamo scelto l’Olanda come meta del nostro primo viaggio on the road in cinque partendo in macchina dall’Italia. Non sapevamo come sarebbe andata, se la piccola di casa di otto mesi avrebbe resistito in auto tante ore.  Per far sì che fosse un successo, abbiamo studiato l’itinerario nei minimi dettagli. E siamo andati sul sicuro inserendo l’ingrediente fondamentale per la gioia dei bambini: il soggiorno in fattoria.

Vacanze in fattoria con bambini

A soli 15 chilometri da Amsterdam, abbiamo soggiornato presso la  fattoria Overleekerhoeve a Monnickendamottima base per visitare Alkmaar, Edam, Volendam e l’isola di Marken. Sempre in appartamento.

Vacanze in fattoria con bambini

Alto Adige

Se non conoscete il sito Gallo Rosso andate subito a consultarlo. Qui troverete una scelta incredibile, 1600 strutture a completa disposizione di chi vuole vivere le vacanze in fattoria con i bambini. Dai masi più semplici a quelli che non hanno nulla da invidiare a un hotel di lusso. Anche in questo caso abbiamo scelto la soluzione in appartamento, che per noi rimane la più comoda. In zona Castelrotto per poter accedere direttamente all’Alpe di Siusi, un vero e proprio paradiso.

Vacanze in fattoria con bambiniVacanze in fattoria con bambiniVacanze in fattoria con bambini

Per scegliere il maso che fa al caso proprio, si possono consultare i simboli. Innanzi tutto i disegni che rappresentano gli animali che saranno presenti sul posto. E poi il numero di fiori, da uno a cinque, che indica la qualità della strutture, un po’ come le stelle per gli hotel.

Noi abbiamo scelto il maso Ronsolhof a San Valentino e ci siamo trovati benissimo. Ma le fattorie sono tutte davvero curatissime, c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Austria

La nostra esperienza più recente in una bellissima fattoria della valle dello Stubai, a Fulpmes poco dopo il Brennero. Siamo stati letteralmente coccolati, la padrona di casa, gentilissima, si è fatta davvero in quattro per i bambini.

Vacanza in fattoria con bambini

Mucche, capre, conigli, galline e gatti, tra cui cinque micini appena nati che ovviamente hanno fatto la gioia dei miei figli.

Vacanza in fattoria con bambini

Un parco giochi recintato con un prato morbidissimo e un percorso sensoriale da fare a piedi nudi.

Vacanza in fattoria con bambini

E una vista spettacolare sulla valle. I bambini hanno apprezzato moltissimo la possibilità di dare una mano in fattoria, di dare da mangiare agli animali e di assistere alla mungitura.

Vacanza in fattoria con bambiniVacanza in fattoria con bambini

Questo ha comportato che dovessimo tornare sempre a casa intorno alle 17 del pomeriggio, ma è un piacevole compromesso che dovete accettare se decidete di soggiornare in fattoria e di lasciarvi coinvolgere nella vita rurale. Per cercare la fattoria che fa per voi in Austria, questo è il sito da consultare.

Vacanze in fattoria con bambini: consigli utili

La lista dei posti che vorremmo visitare in modalità contadina è sempre più lunga, sia all’estero che in Italia.

Senza dubbio l’Austria rappresenta un paradiso in questo senso.  Uno dei siti che mi trovo a cliccare più spesso è proprio quello delle vacanze in fattoria in terra asburgica. Tirolo, Carinzia, Stiria, ogni regione ha tantissime strutture meravigliose dove le parole d’ordine sono ospitalità e accoglienza.

Anche l’Irlanda in fattoria mi attira moltissimo, una modalità rilassante per fare il pieno di ricordi.

E ovviamente sono tante anche le fattorie in Italia che offrono la possibilità di trascorrere vacanze di qualità in famiglia. Umbria, Toscana, Marche, Piemonte, Trentino ma anche la nostra Lombardia, sono queste le regioni di cui mi sono segnata almeno una fattoria dove vorrei alloggiare.

Gli ingredienti perché le vacanze in fattoria con bambini al seguito siano un successo sono pochi.

Innanzi tutto il desiderio di lasciarsi coinvolgere. Se le fattorie scelte hanno una vocazione didattica, ci saranno sicuramente attività pensate appositamente per i più piccoli. Ma anche se la fattoria non offre programmi per famiglie, non esitate a chiedere per partecipare attivamente ai lavori o anche solo per stare a guardare.

Può sembrare una raccomandazione inutile ma in fattoria ci si sporca. L’abbigliamento quindi deve essere adeguato. Per essere liberi, i bambini devono poter indossare vestiti che possono sporcarsi irrimediabilmente o anche rompersi senza che succeda una tragedia. In valigia mettete abbigliamento da battaglia, niente gonne, pizzi e capi eleganti.

Fondamentali gli stivali per la pioggia per entrare nelle stalle. Alcune fattorie li hanno in dotazione, potete chiedere eventualmente. Ma per evitare di non trovare il numero giusto, portateli con voi.

E se proprio non riuscite a organizzare una vacanza completa, anche una giornata in fattoria didattica è un ottimo compromesso.

L’estate sta per cominciare e per quanto ci riguarda faremo il possibile per esaudire il desiderio dei bambini di mungere una mucca, accarezzare un coniglio, strigliare un cavallo o spostarsi in sella a un asino.

Vacanze in fattoria con bambiniVacanze in fattoria con bambini

Per fingersi contadini anche solo per qualche giorno.

p.s. si accettano volentieri indicazioni di fattorie dove avete lasciato il cuore e dove sia possibile soggiornare in famiglia. L’intento di questo blog è proprio questo. Scambiarsi informazioni preziose e indirizzi che consigliereste ai vostri amici, nutrirsi di passaparola insomma. Ci conto!

 

You Might Also Like

14 Comments

  • Reply Francesca 31 maggio 2017 at 12:49 pm

    A Montelparo, un piccolo borgo nelle Marche, in provincia di Fermo c’è un agricamp che si chiama Tastèria dove affittano tende o puoi portarla tu o andare col camper.
    Hanno una fattoria molto varia: cavalli, pony, capre, un daino, un asinello, galline, papere, cani ecc…
    Beh…c’è anche la piscina per piccoli e grandi con solarium. Giochi per i bimbi e tanto altro.
    Metto il link del loro sito per chi fosse interessato:
    https://tasteria.it

    • Reply letiziadorinzi 31 maggio 2017 at 7:47 pm

      Non vedo l’ora che mi ci porti!! Dai che manca poco! ????

  • Reply SARA 5 giugno 2017 at 11:46 am

    Letizia sei un pozzo di informazioni. Sai che siamo stati in tantissimi agriturismi, alcuni con animali, ma mai in una fattoria vera e propria? Ora mi hai fatto venire voglia di cercarne una 🙂
    Stare all’aria aperta e sporcarsi però non piace solo ai bambini…. ahahahah

    • Reply letiziadorinzi 5 giugno 2017 at 12:52 pm

      Grazie Sara!! Hai proprio ragione, non piace solo ai bambini! Ed è una vacanza indimenticabile per tutti! Poi fammi sapere se trovi una bella fattoria. Un abbraccio!

  • Reply Chiara La Creativa 5 giugno 2017 at 12:46 pm

    Ma che bella idea! Vado a vedere il sito per le strutture in trentino, magari riusciamo ancora a trovare qualcosa per quest’estate dato che puntavamo proprio la montagna come meta! Dici che va bene per una piccola peste che non ha ancora due anni e mezzo?

    • Reply letiziadorinzi 5 giugno 2017 at 12:53 pm

      Ciao Chiara non solo dico che va bene, secondo me è l’ideale! Quella è l’età in cui davanti a una capretta sono in adorazione. Sarebbe una vacanza perfetta per lei e anche per voi. Relax per tutta la famiglia assicurato!! Poi fammi sapere se trovi qualcosa :))

  • Reply Famiglia Cuoco 11 giugno 2017 at 12:46 pm

    Noi e abbiamo fatte diverse in Islanda. Per me è tornare un po’ bambina, mio nonno aveva campi, animali e io vivevo la mia giornata fuori fin da piccola. Mi spiace un po’ che i miei bimbi non avranno tutto questo…

    • Reply letiziadorinzi 12 giugno 2017 at 8:36 am

      Che belle le fattorie in Islanda!!! Sai che è il mio sogno! Hai qualche struttura in particolare da consigliare? Così mi organizzo per il prossimo anno 🙂 Hai ragione, ai bambini tante cose mancheranno. Anch’io ho bellissimi ricordi della mia infanzia legati proprio alla vita rurale. Anche mia nonna aveva i campi e io e mia cugina vendevamo frutta e verdura ai tanti turisti tedeschi che c’erano allora sul Lago Maggiore, dove lei viveva. E’ anche per questo che vorrei far vivere ai miei figli più esperienze agresti possibili. Sono ricordi indelebili che porteranno sempre con loro. Grazie per essere passata di qui. Attendo dritte per l’Islanda. Un abbraccione

  • Reply Famiglia Cuoco 12 giugno 2017 at 4:06 pm

    Sull’Islanda potrei scriverti un papiro, visto che abbiamo fatto un on the road di 17 giorni!
    Miglior alloggio sicuramente Guesthouse Vatnsholt a Selfoss, ma anche il Saeberg hostel ha avuto il suo perché. Noi abbiamo usato un sacco gli ostelli.
    Comunque, qui http://quellochesiquellocheno.blogspot.com/2016/09/islanda-in-toto-mappa-e-impressioni.html c’è la mappa con tutti gli alloggi e i ristoranti. poi nei post antecedenti c’è tutto il viaggio, giorno per giorno.
    http://www.mangiocucinoviaggio.com/?s=islanda questo il sito mio (Eleonora), parlo soprattutto del mangiare.
    Poi ti mando un altro paio di link via mail.

    • Reply letiziadorinzi 12 giugno 2017 at 4:09 pm

      Ma grandissima!!! Adesso vado a leggere e almeno rimane tutto qui anche per chi volesse leggere in futuro. Grazie mille, contributo preziosissimo 🙂

  • Reply Federica 15 giugno 2018 at 10:21 am

    Ciao Letizia – ti chiami come mia sorella quindi mi stai già simpatica a prescindere 🙂
    Bellissimo questo post. Grazie per tutte le informazioni che ci dai.
    Io avrei una domanda sui costi.
    Sono vacanze abbordabili? Avevo sentito dire che in alcuni casi è possibile anche fare scambio lavoro, che avviamente andando con tutta la famiglia (ho due bimbi di 2 e 6 anni), non potremmo fare io e mio marito in comtemporanea. Ma potrebbe comunque essere molto interessante anche per noi. Per disintossicarsi dello stress invernale.

    Grazie per le info che potrai darmi 🙂
    A presto.

    Federica

    • Reply letiziadorinzi 21 giugno 2018 at 11:19 am

      Ciao Federica, allora tua sorella è una grande :))) Scherzi a parte, dipende dalle fattorie ma non sono mai prezzi eccessivi, poi dipende dall’appartamento che si sceglie. Non so se si può lavorare, la cosa miglore è consultare i siti delle vacanze in fattoria sia in Tirolo che in Alto Adige. E’ comunque una vacanza a misura di famiglia secondo me. Con ritmi rilassati, volendo puoi dare una mano in stalla. Ma non credo sia previsto uno sconto per questo. Diciamo che fa parte del pacchetto. Se non scegli località più gettonate (come per esempio Siusi) i prezzi non sono esagerati. IN che zona volevi restare?
      UN abbraccio

  • Reply silvia 11 luglio 2018 at 3:42 pm

    Ciao Letizia. Complimenti per il sito! Bellissimo!!!
    Mi hai fatto ritrovare la voglia di viaggiare.
    Siamo appena tornati da una vacanza nella valle dello Stubai e devo dire che tutte le tue informazioni sono state utilissime per organizzare una settimana fantastica con le mie due bimbe di tre e sei anni. Fino a pochi mesi fa non sapevo neanche che esistesse questa valle… e adesso sto sistemando delle bellissime foto con le mie bimbe che mi chiedono quando ci torniamo. Grazie
    Leggevo nei messaggi precedenti che volevi andare in Islanda. Sei riuscita a organizzare il viaggio?
    Devi andarci, è bellissima! Io ci sono stata dieci anni fa con mio marito, viaggio molto spartano (dormivamo in tenda ai piedi dei ghiacciai), ma lo ricordo come uno dei posti più belli che abbia visto.
    Un abbraccio
    Silvia

    • Reply letiziadorinzi 11 luglio 2018 at 5:04 pm

      Silvia ma che bello!!!! Ci sono tanti momenti, tipo questo, in cui sono presa dallo sconforto e mi vien voglia di chiudere baracca e burattini. Ma ogni volta che ci penso, mi arriva un commento che mi fa commuovere come il tuo. E allora rinnovo le energie per proseguire in questo cammino. Purtroppo l’Islanda era quasi decisa per quest’anno. Poi abbiamo avuto spese improvvise e qualche infortunio di troppo e non ce l’abbiamo fatta. Ma spero proprio di realizzare il sogno il prossimo anno. Mi confermi che devo proprio andarci!! Felice che la valle dello Stubai ti sia piaciuta. E grazie davvero di cuore per essere passata di qui. Un abbraccio

    Leave a Reply