Vacanze in fattoria con bambini: alla ricerca della libertà perduta

Le vacanze in fattoria con bambini sono il modo migliore per staccare la spina e rigenerarsi completamente.

Correre in un prato, arrampicarsi su un albero, sporcarsi – e divertirsi nel farlo-, mangiare la frutta direttamente dalla pianta, accarezzare una capretta, prendere in braccio un coniglio, bere un bicchiere di latte fresco, raccogliere le verdure nell’orto.

Vacanze in fattoria con bambini

E sporcarsi. L’ho già detto? Perché è vero che i bambini più felici hanno le magliette piene di macchie e i pantaloni consunti e bucati. Hanno avuto la fortuna di riappropriarsi della libertà, del lusso della semplicità, senza nessuna sovrastruttura.

Liberi. Finalmente.

Continua la lettura di Vacanze in fattoria con bambini: alla ricerca della libertà perduta

Monteriggioni e il fascino medievale

Come quando la nebbia si dissipa,
lo sguardo a poco a poco raffigura
ciò che cela ’l vapor che l’aere stipa,

così forando l’aura grossa e scura,
più e più appressando ver’ la sponda,
fuggiemi errore e cresciemi paura;

però che come su la cerchia tonda
Montereggion di torri si corona,
così la proda che ’l pozzo circonda

torreggiavan di mezza la persona
li orribili giganti, cui minaccia
Giove del cielo ancora quando tuona.

(Divina Commedia, Inferno Canto XXXI)

Del fascino indiscusso di Monteriggioni parla già Dante nella Divina Commedia. Sul perché citi le splendide mura di questa meravigliosa cittadina perfettamente conservata proprio nel suo Inferno e non in Paradiso insieme alla bella Beatrice è stato scritto molto. Perché in effetti Monteriggioni ha un fascino unico, dei tanti borghi toscani che ho visitato negli anni è forse il mio preferito.

Monteriggioni e il fascino medievale

Continua la lettura di Monteriggioni e il fascino medievale

TramCity Kids: in tram storico alla scoperta di Milano

Sto cercando di mantenere il buon proposito di conoscere meglio Milano, una città che sto cominciando ad amare. Un po’ perché, oggettivamente, il capoluogo lombardo si è rifatto il look negli ultimi anni e si è tolto la patina di grigio. E un po’ perché ho cambiato lenti agli occhi e mi si è aperto un mondo. Merito di entrambe insomma, mio e della città.

Dopo aver ammirato Milano dall’alto, è finalmente arrivato il momento di addentrarsi tra le sue strade e di scoprire i suoi segreti da terra. E quale mezzo migliore di un tram storico per esplorare le vie del centro?

Continua la lettura di TramCity Kids: in tram storico alla scoperta di Milano

Blog di viaggi con bambini al seguito, itinerari on the road formato famiglia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: