Archivi categoria: Polonia

Inverno: idee weekend con bambini

L’inverno è da sempre la mia stagione preferita. Da quando sono mamma lo è ancora di più, perché torno bambina anch’io.

Neve che riveste tutto come una meravigliosa coperta, ghiaccioli che scendono dai tetti, il freddo sulle guance, guanti, paraorecchie e sciarpe colorate, il respiro che diventa fumo.

E poi a dicembre si aggiunge la magia del Natale, candele, profumo di cannella, decorazioni, luci. Anche la città più triste e insignificante assume un certo fascino. Va da sé che ogni meta diventa suggestiva, una prerogativa esclusiva del periodo più bello dell’anno. C’è solo l’imbarazzo della scelta, dunque.

Come suggerivo per l’autunno, ecco un post dalla funzione ispiratrice con alcune idee, più o meno natalizie, perfette per l’inverno. Ogni mese di questa stagione meravigliosa presenta i suoi vantaggi: dicembre è ovviamente un must per chi cerca l’atmosfera dell’avvento, gennaio per chi vuole risparmiare (chiedete un preventivo per una settimana bianca dal 10 al 17 gennaio, roba da partire all’istante), febbraio e marzo per chi ama il fascino dell’inverno ma teme il freddo pungente.

Continua la lettura di Inverno: idee weekend con bambini

Cracovia con bambini (e non solo)

 

Un viaggio a Cracovia con bambini lo pianificavo da un po’. Voli a prezzi abbordabili, città con una grande storia, dintorni che offrono visite interessanti. Una meta ideale per un weekend lungo. E poi mi solleticava l’idea di mettere piede in Polonia, un paese in cui non ero mai stata e che merita un itinerario più approfondito.

Cracovia ci ha accolti di sera, forse il momento migliore per fare la conoscenza della città. Con i lampioni a creare atmosfera e il rumore degli zoccoli dei cavalli a darci l’impressione di essere stati catapultati indietro nel tempo di un paio di secoli. Il primo colpo d’occhio è quello che rimane impresso ma che spesso è lontano anni luce dalla realtà. Vale per le persone ma anche per i luoghi. E infatti all’inizio Cracovia mi ha ricordato molto Praga. Potere delle luci soffuse riflesse nelle strade acciottolate, del fiume che attraversa il centro storico e di quel nonsoché che sembra accomunare tutte le città dell’Europa dell’Est. Insomma la prima sensazione a pelle è stata di un piacevolissimo déjà vu.

Continua la lettura di Cracovia con bambini (e non solo)

Visitare Auschwitz con i bambini: la nostra esperienza

Me la suono e me la canto da sola, perdonatemi, ma questo è esattamente il post che avrei voluto trovare nella rete un paio di settimane fa, prima della partenza per la Polonia. E prima di decidere se fosse il caso di visitare Auschwitz con i bambini. Perciò lo scrivo così, di getto e con il cuore. perché magari può essere d’aiuto a chi si sta assillando con le stesse domande che mi sono posta io, fino all’ossessione. E fino a farmi scoppiare uno dei peggiori mal di testa dell’ultimo periodo.

Ho deciso mesi fa di andare a Cracovia perché avevo sentito dire che la città era bellissima. Ho trovato un’ottima tariffa Ryanair e ne ho approfittato. Prenotare un volo è relativamente semplice, poi arriva il bello. Cominci a riflettere su quello che la città ha da offrire. Ti concentri anche sui dintorni.

Cracovia Maggio 2016 148

Auschwitz se ne sta lì, a 60 chilometri da quella che un tempo era la capitale della Polonia. Una meta troppo vicina per non essere considerata.

Continua la lettura di Visitare Auschwitz con i bambini: la nostra esperienza