Fotografie in mostra

Fotografare.

Letteralmente disegnare con la luce. Una forma d’arte a cui mi sto appassionando. Mannaggia a me, ci avessi pensato qualche anno fa, quando si viaggiava sul serio.

Perché il connubio viaggio e fotografia è vincente.

Un’immagine ha il potere di comunicare molto più velocemente e a volte anche più efficacemente di mille parole.

L’impatto visivo è più immediato e arriva a colpire la sfera emotiva.

Con un’immagine si può sognare come si fa con le pagine di un libro. Una foto d’impatto funge da teletrasporto.

Per un attimo ti sembra di essere lì tra quelle dune nel deserto, o di essere disteso su quella sabbia bianca, o di respirare l’aria tersa sulla cima di quella montagna.

Ecco perché le persone appendono fotografie alle pareti.

Per ricordare attimi catturati con un click, se l’immagine è propria, o per sognare. Per vivere un viaggio anche tra le quattro mura.

E se una foto può avere il potere di farci sentire in qualche modo utili, di ricordarci ogni giorno che anche un piccolo gesto può fare la differenza, che il mare ha comunque bisogno della nostra minuscolissima goccia, allora è proprio in quel preciso istante che l’arte entra a servizio della vita di tutti i giorni.

E in fondo ci eleva e ci rende persone migliori.

Questa riflessione nasce con lo scopo di far conoscere un’iniziativa bellissima, frutto della mente di due ragazze, Stefania e Beatrice, che personalmente ancora non conosco, ma sono amiche di amiche. e stanno facendo una cosa grande.

Hanno trasformato la loro passione per i viaggi in qualcosa di più. Hanno trovato un modo per aiutare le popolazioni di quella terra che tanto amano.

L’India.

Una mostra fotografica di beneficenza, il cui ricavato sarà interamente devoluto a Maitri, una ONG con sede a Bodhgaya nello stato del Bihar, India settentrionale, che si occupa di gestire molti progetti di carattere umanitario e sanitario.

Una foto di viaggio da acquistare e da appendere per ricordare che, con un pizzico di buona volontà e di spirito di iniziativa, tutti possiamo compiere quel piccolo gesto in più che, idealmente, potrebbe anche cambiare il mondo.

So già che ci saranno esposte foto bellissime, alcuni autori li conosco e sarà difficile scegliere quale capolavoro portarsi a casa.

L’appuntamento quindi è fissato per il 12 dicembre a partire dalle ore 20.30 al Bel Sit di Paderno d’Adda, in provincia di Lecco, per una serata con aperitivo.

image

Se volete saperne di più leggete anche questo bellissimo post.

Io, malattie dei nani permettendo, ci sarò.

Anzi .. dovrei esserci, usiamo il condizionale che porta meno sfiga.

Che dite, ci si vede lì?

 

2 pensieri su “Fotografie in mostra”

Rispondi